La Quadrella

La Quadrella si fa nella versione con le erbe, peperoncino e timo o con spezie, pepe verde, o curcuma + zafferano in pistilli, e frutta secca pistacchi e anche naturale bianca.

E’ un formaggio a latte crudo che ha una breve maturazione acida grazie all’innesto del nostro lattofermento prodotto in caseificio dal nostro latte.

Una volta cagliato in breve tempo si estrae in forme rettangolari; prima della formatura la cagliata viene suddivisa e addizionata con erbe e spezie
o frutta secca.

La cagliata si lascia sgrondare in caseificio e girata alcune volte sino alla sera, momento in cui viene riposta in luogo più fresco sino la mattina seguente.

A questo punto comincia la fase di salatura a secco con sale marino, che si protrae per alcuni giorni fino a quando viene messa a maturare in locale idoneo.

Essendo un formaggio a crosta lavata, durante il periodo di maturazione vengono effettuati 2/3 lavaggi con salamoia fresca, donando così alla crosta un colore rossastro.

L’attesa di 30 giorni circa ci dà un formaggio a pasta semidura che si può consumare oltre i 4 mesi. La crosta è assolutamente edibile.

La data di produzione che corrisponde al lotto, è timbrata sull’etichetta; la data in cui è preferibile consumare il prodotto è anche essa presente in etichetta, ma non è una data di scadenza, ma un termine indicativo in cui il prodotto mantiene le migliori caratteristiche, ma se viene superato tale data non viene pregiudicata l’edibilità del formaggio.

Per il suo sapore è un ottimo contrasto con il sapore della frutta come pere o melone, ottima con il miele.

Nella Quadrella bianca molto stagionata la pasta diventa molto saporita e ottima da fare a scaglie e arricchire un bel piatto di verdure alla griglia con un filo d’olio.

Conservazione: 4° C
Termine minimo di conservazione: 4 mesi


 

Ingredienti: LATTE crudo di capra di 2 munte, innesto con lattofermento autoctono, caglio liquido e sale.

Allergeni: LATTE, PISTACCHI

Shopping Basket